Attraverso banner nei quali si avverte il visitatore circa l’utilizzo dei cookies, i gestori di siti web adempiono ai loro obblighi legali, informando gli utenti del fatto che vengono memorizzati dati importanti dell’utente.

Secondo la così detta Cookie Law salvare queste informazioni è consentito solo se l’utente dà il proprio consenso. Inoltre, da qualche tempo la Commissione Europea ha proposto nuove misure per garantire maggiormente la riservatezza nelle comunicazioni elettroniche; tali misure dovrebbero essere approvate dal Parlamento entro il 25 maggio 2018, così da essere successivamente integrati nel regolamento generale della privacy.

Il consenso del consumatore\cliente, inoltre, dovrà essere esplicito e le modalità di utilizzo dei dati dovranno essere spiegate in modo chiaro e semplice; il consumatore potrà revocare il proprio consenso in ogni momento e l’azienda sarà obbligata a cancellare tutti i dati raccolti.

E, nel caso di utenti di età inferiore a 16 anni, il consenso all’utilizzo dei cookie dovrà essere dato da un genitore o da un eventuale tutore. La conservazione dei dati dell’utente\cliente, in più, non potrà essere illimitata ma la durata del trattamento dovrà essere collegata alla finalità per la quale è stato richiesto il consenso.

La richiesta di accettazione dei Cookie deve essere visibile all’utente nel momento in cui accede al sito e pertanto deve essere posta in home page, o su altra pagina dalla quale l’utente può accedere. Di conseguenza, appena si esegue l’accesso al sito, deve comparire immediatamente e in primo piano un banner di dimensioni adeguate che comporti la discontinuità nella navigazione e che possa essere superato solo con intervento attivo dell’utente.

Ma ciò che maggiormente preoccupa imprese e professionisti sono le nuove sanzioni per chi non si adeguerà alle nuove regole sulla privacy: potranno arrivare fino a 20 milioni di euro o al 4% del fatturato annuo (l’obbligo si estende anche alle piccole e medie imprese). Per ulteriori informazioni la nostra agenzia è a vostra completa disposizione.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.